Wednesday, August 12, 2015

Brasile, italia due paesi dove nessuno considera i politici

Brasile. L'operazione Lava Jato sta smantellando il sistema di potere del PT. Oltre 13 anni al potere. Un partito che era stato salutato come la speranza della crescita per il paese. Dopo oltre un decennio solo macerie.

Ero arrivato in Brasile con la sterlina inglese a 5.50 sul real. 13 anni fa. Oggi e' uguale. Il dollaro e' 3.60 sul real. Il Paese cade a pezzi. L'inflazione e' fuori controllo. Quello che e' interessante e' il meccanismo di rialzo dei prezzi.
Il mio amico, portiere di Rio de Janeiro, che ha una seconda attività' imprenditoriale di ristrutturazione di appartamenti mi spiega il meccanismo.
"Caro Max, mettiamo che la rtistrutturazione di un appartamento e' in 4 fasi. Io sono più' caro degli altri. Perché' faccio un buon lavoro e i miei clienti lo sanno. Si lamentano che costo più' degli altri ma vengono lo stesso tutti da me. C'e' la fila.
E funziona così'. Alla fine della prima fase tutti pagano. Perché' altrimenti interrompo i lavori e l'appartamento e' inagibile. Stesso dicasi per la seconda e la terza fase. Invece nella quarta fase, quando finisco il lavoro nessuno mi paga. Ne' ricchi ne' poveri. Non importa. Accampano sempre scuse. Nessuno mi ha mai pagato.
Ormai lo so. E mi regolo di conseguenza. Cosa faccio? Il prezzo del lavoro che svolgo e' come minimo 25% più' caro degli altri. Questo perché' faccio pagare al prossimo cliente la inadempienza del cliente precedente. Così' il mio margine di guadagno e' uguale.
E ormai tutto il Brasile funziona così'. L'inadempienza sta arrivando alle stelle. Perché' un paese che e' in recessione ha inflazione? Perché' tutti aumentano i prezzi con politica predatoria. Per recuperare le perdite delle inadempiuenze si fa pagare di più' agli altri".
Così' io pago per quelli che non pagano. Questo sempre. a tutti i livelli.
Ho preso un transporto marítimo rápido durante il mio viaggio. Ho pagato il prezzo pieno per me e i miei figli. Poi sono saliti alcuni locali che non hanno pagato niente. Perché'?
Perché' il prezzo che io ho pagato permette a loro di non pagare niente. Essendo locali dicono di non avere i soldi e vanno gratis. Mentre io pago tutto.

Tutta la società' brasiliana funziona così'. Ricchi e poveri si comportano in questo modo. Ma non e' quello che in economia si definisce un "zero-sum game". Un gioco in cui le cose si compensano.
Perché'? perché' ci sono sempre persone che sono al di fuori di questo meccanismo che perdono sempre da questo meccanismo. Chi?
Gli stranieri ad esempio che pagano sempre tutto e di più' degli altri. E' per questo che i turisti stranieri sono spariti dal Brasile. Perché' i costi sono assurdi e superiori a quelli nei paesi più' ricchi.

Ma anche i brasiliani soffrono a lungo termine con questo meccanismo. Perché'? Perché' se gli stranieri non vengono, il real si indebolisce, gli investimenti stranieri si riducono, l'inflazione importata aumenta. Il meccanismo vizioso aumenta. E l'economia va in crisi nera.

E i politici che fanno in tutto questo? Niente, proprio niente. Pensano solo a salvare le loro poltrone. La quotazione del real e' un bollettino di guerra? E che gliene frega. Loro pensano solo a rimanere il più' possibile al potere. C'e' un arroganza dei politici impressionante. E molto simile a quella di un altro paese. Quale? L' Italia.

Renzi era venuto l'anno scorso per cambiare le cose. Cosa ha fatto? Niente, solo messo i propri al potere. Roma e' diventata fiorentina. I mandati dal granducato di Toscana hanno invaso le sale del potere. Una tristezza.

La disoccupazione giovanile e' alle stelle? Renzi fa spallucce. Il Sud affonda? Tanto Renzi sembra che non sa nemmeno che esiste. L'economia va a rotoli? Ci penserà' Lui. Per lo meno e' quello che dice.
Il PD sembra inebriato dal sogno del 40% e pensa solo a quello. Per questo difende Renzi fino alla morte. Dell' Italia per intenderci. Si perché' il paese sta morendo.
La Pirelli e' stata venduta. La Fiat e' già' andata via. Mediobanca compra all' estero.
L'Italia e' diventata un paese di vecchi e senza prospettive.

Ma cos'e' che accomuna l'Italia al Brasile?

Il loro elettorato. Passivo incapace di reagire. In questo il Brasile sembra un poco meglio dell'Italia. Ma la strada e' lunga.
I due paesi affondano insieme. I politici dei due paesi difendono i loro privilegi e ignorano il loro paese. Ma la colpa e' nostra che li votiamo sempre e comunque.
Come dice un detto chi e' causa del suo la pianga se' stesso.

No comments: